GRANDE RICONOSCIMENTO !!!!

UNA SORPRESA MERAVIGLIOSA! IL MAESTRO RICCARDO MUTI MANDA UNA DEDICA DI AUGURI AI RAGAZZI DELL'ORCHESTRA FILARMONICA VALENTE. UNA GRANDE EMOZIONE CHE CORONA FATICA, SUDORE, DEDIZIONE E DIVERTIMENTO. GRAZIE MAESTRO!!!!

 

MAGICO CONCERTO DI FERRAGOSTO A CORIGLIANO D’OTRANTO

Ferragosto al Castello de’ Monti a Corigliano d’Otranto (LE) con l’Orchestra Filarmonica Valente In programma le melodie più amate di Bach, Verdi, Puccini, Shostakovich, oltre alle più celebri canzoni napoletane e americane Si tiene mercoledì 15 agosto 2018, alle ore 21, con ingresso libero sulla piazza d’Armi dell’incantevole Castello de’ Monti a Corigliano d’Otranto, in provincia di Lecce, l’atteso concerto dell’Orchestra Filarmonica Valente, una delle eccellenze musicali pugliesi nel mondo proveniente da Casarano, centro agricolo e manifatturiero del Salento, vicino a Gallipoli, colpito in questi ultimi anni dalla crisi economica. L’Orchestra è composta da cinquanta elementi, giovani tra i più meritevoli in campo musicale che vengono preparati, durante l’anno, dall’Associazione Musicale Valente. Diretta sul podio dal Maestro Salvatore Valente, da sempre impegnato nell’attività divulgativa e didattica della musica ai bambini a partire dai 5 anni di età, questa compagine musicale dà vita, per l’occasione, ad un programma molto diversificato e ricco di atmosfere musicali che vogliono accompagnare lo spettatore in un viaggio che tocca compositori come Bach, Verdi, Puccini e Shostakovich, oltre alle più celebri canzoni napoletane e americane. Una vera e propria festa della musica e per la musica che si abbina qui alla magia di un luogo come il Castello de’ Monti, edificio dall’imponente facciata barocca del XVII secolo, così ricco di storia e di fascino architettonico da richiamare, ogni anno, migliaia di turisti. Ferragosto 2018 diventa l’occasione per questi giovani “musicisti in erba” di mostrare tutto il loro talento, cresciuto e sviluppatosi all’interno dell’Orchestra Filarmonica Valente, compagine artistica tutta “made in Puglia”, nata nel 2010, che ha già all’attivo centinaia di eventi. Tra gli eventi più significativi è doveroso citare i seguenti concerti tenutesi: Milano al Teatro Elfo Puccini, ospiti del Comune di Milano voluto dall’Assessore Fabrizio De Pasquale. Busseto al Teatro Verdi, ospiti del comune di Busseto voluto dal Sindaco Giancarlo Contini. Raccogliendo ovunque apprezzamenti con un repertorio che va dal pop al rock fino ai grandi della musica classica e del melodramma italiano.

UN CONCERTO DI FINE ANNO PER I BIMBI DEL POLO 1

DOPO UN ANNO TERMINA IL PROGETTO

"UN ORCHESTRA AL POLO 1" VOLTO A DIFFONDERE LA MUSICA NEI BAMBINI DELLE SCUOLE ELEMENTARI. TANTE COSE SONO STATE FATTE DI TEORIA, DI SOLFEGGIO E NEGLI ULTIMI DUE MESI MOLTA PRATICA PER PREPARARE LO SPETTACOLO DELL'8 GIUGNO PRESSO L AUDITORIUM COMUNALE DI CASARANO.I BAMBINI SI SONO ENTUSIASMATI E MOLTI HANNO DECISO DI PROSEGUIRE GLI STUDI. A LORO UN CARO AUGURIO, A NOI LA SODDISFAZIONE DI AVER TRASFERITO UN PO' DI BELLO IN QUESTO MONDO.

BELLISSIMA TOURNEE DELL’ORCHESTRA VALENTE A MONZA E BUSSETO

Anche quest’anno l’Orchestra Filarmonica Valente ha partecipato alla decima edizione delle MONZIADI, la marcia della legalità organizzata dal PARLAMENTO DELLA  LEGALITA’ INTERNAZIONALE, che si svolge all’interno della Villa Reale di Monza e che vede coinvolti i ragazzi delle scuole superiori di Monza e Brianza.
Grazie all’interessamento del Dott. Umberto De Matteis, imprenditore illuminato di Otranto che vive e lavora a Milano e che è costantemente impegnato in attività di promozione della cultura e della legalità nelle nuove generazioni, e grazie all’impeccabile organizzazione di Flavia Oppizzi, sabato 19 Maggio l’Orchestra di Casarano ha suonato  per la terza volta nella bellissima cornice del grande parco che ospita l’autodromo, prima, durante e dopo le manifestazioni sportive.
Domenica 20 l’Orchestra si è poi trasferita a Busseto, città natale di Giuseppe Verdi,  per prendere parte alla rassegna “VERDI L'ITALIANO, FESTE MUSICALI A BUSSETO: OPERA, CONCERTI, MASTERCLASS NEI LUOGHI VERDIANI”.  Alle ore 17,00 si è esibita nel Teatro Giuseppe Verdi , un piccolo gioiello in stile neogotico, la cui costruzione fu in parte finanziata dallo stesso Verdi ed inaugurato nel 1868 con l’Opera “Il Rigoletto” .
Ed è appunto con il Preludio  del Rigoletto che l’Orchestra Filarmonica Valente ha aperto il concerto, doveroso omaggio al luogo ed al pubblico bussetano. Di Giuseppe Verdi anche il secondo brano cantato da Luana Scarciglia, giovane e promettente cantante  dell’Orchestra Valente, che ha eseguito “La Vergine degli Angeli”,  inno religioso in sol maggiore che chiude il finale dell’atto II de “La Forza del Destino”. 
Ma il repertorio dell’Orchestra Valente spazia dal classico, al pop, al rock, al jazz e quindi, a parte altre incursioni nel classico con l’”Aria sulla quarta corda” di Bach, il “II Valzer” di Sostakovic e la “Ciarda” di Vittorio Monti,  il programma è proseguito con  brani di Carlos Santana, Lisa Minnelli, Frank Sinatra, Louis Armstrong. 
Apprezzamento da parte del pubblico e divertimento anche per i ragazzi dell’Orchestra che, dopo l’emozione iniziale dovuta al luogo, hanno suonato con la serenità e la freschezza che li contraddistingue. 
Nel gruppo quest’anno erano presenti anche alcuni bambini della scuola primaria che fanno parte del progetto musicale “Un’Orchestra al Polo 1” che già da 2 anni si svolge nell’Istituto Comprensivo POLO 1 di Casarano (ma che coinvolge anche bambini di altri istituti) allo scopo di avvicinare alla cultura musicale più bambini possibili rendendola accessibile. 
È questo infatti l’obiettivo primario dell’Associazione, ossia la promozione sociale attraverso la musica, la cultura, l’educazione al bello. Il viaggio infatti non si è esaurito con i 2 concerti a Monza e Busseto, ma i ragazzi hanno avuto modo di visitare Casa Verdi a Milano, la casa di riposo per musicisti fatta costruire da Giuseppe Verdi, dove si trova la sua tomba e dove è conservato un pianoforte che nessuno ha più suonato dopo di lui, o il quadro originale dell’immagine di Verdi sulla banconota da Mille Lire. In una sala di Casa Verdi, i ragazzi hanno incontrato il Maestro Marco Giubileo, Viola dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano,  che ha loro regalato un po’ del suo tempo intrattenendoli con una preziosa lezione sul Fraseggio Musicale.
A Sant’Agata, vicino Busseto, i ragazzi hanno poi  visitato Villa Verdi, dove è vissuto il Maestro e dove le guide hanno loro raccontato aneddoti di vita di Verdi uomo, contadino, muratore, senatore, marito, padre. Ultima visita al museo Renata Tebaldi, nella Villa Pallavicino a Busseto. 
    Impegno, lavoro, umiltà, entusiasmo, amore per la musica, divertimento  e tanta voglia di migliorare, sono questi gli elementi che  il maestro Valente da anni cerca di trasmettere ai suoi ragazzi. E sono questi  elementi che rendono speciale questo gruppo di musicisti in erba, tanto speciale da ottenere una convenzione con il Conservatorio di Musica NINO ROTA di Monopoli, da convincere insegnanti dello stesso Conservatorio, Come il M° Giuseppe Guida ed il M° Antonio Sanarica, o il Contrabbassista Vito D’Addabbo, a seguirli in questo ed altri viaggi.  
     Non solo, ma questo viaggio e l’attività dell’Orchestra sono stati monitorati da vicino dal Direttore del Centro d’Arte Drammatica di El Kief in Tunisia, Sig. Imed Mediuni, e dall’Ispettore Giuridico del Ministero della Cultura della Tunisia, Sig. Khaled Saidi. Gli ospiti tunisini hanno raggiunto l’Orchestra il 18 Maggio a Monza ed hanno compiuto l’intero viaggio fino a Casarano, da dove ripartiranno per Tunisi il 25 Maggio. Scopo della missione, valutare la possibilità di replicare il progetto, il metodo ed il modello di scuola  del Maestro Valente in Tunisia, attraverso una stretta collaborazione tra le parti.  

CONCERTO N°21 PER PIANOFORTE E ORCHESTRA DI Wolfgang Amadeus Mozart

Un pomeriggio magico quello che si è svolto a Taurisano (Le) presso l'Aula Consigliare del Comune, si è tenuto un concerto della Filarmonica Valente e del talentuoso pianista Alessandro Licchetta. Una sfida per la nostra Orchestra giovanile della provincia di Lecce terminata con un tripudio di applausi. Ora pronti per una nuova sfida e per migliorare quelle già eseguite.